Prodotti dell' Alta Tuscia

I prodotti dell’Alta Tuscia Viterbese sono già stati riconosciuti come tipici e di qualità dalla Comunità Montana Alta Tuscia laziale e pertanto valorizzati dalla stessa da uno specifico brand e relativi disciplinari di produzione.

Pertanto la Camera di Commercio e la Comunità Montana, partendo dall’esistente situazione e per rilanciare con maggior vigore tali prodotti, hanno collaborato per realizzare un Disciplinare che accorpa i diversi prodotti (Aglio Rosso di Proceno, Farro del Pungolo di Acquapendente, Cece del solco dritto di Valentano, Fagiolo del purgatorio di Gradoli e Lenticchia di Onano) sotto un unico disciplinare del marchio Tuscia Viterbese.

Il legame secolare tra tali prodotti ed il territorio ha conferito loro caratteristiche di tipicità, al punto che la Regione Lazio li annovera tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali, riconosciuti ai sensi del D.Lgs. 173/98 e del D.M. 350/99, e le cui tecniche di lavorazione, conservazione, stagionatura, sono consolidate nei luoghi da almeno 25 anni. Nel disciplinare del marchio collettivo, ogni prodotto si svincola dai confini comunali al quale ogni denominazione sembra limitarli, ovviando in tal modo ai problemi di marginalità commerciale che una micro-nicchia produttiva può rappresentare. Infatti, vista le uniformità delle caratteristiche geopedologiche e microclimatiche dei terreni e la condivisione delle tecniche di coltivazione e di trasformazione, l’areale di produzione per ciascun prodotto è stato esteso, definendo così due distinte zone geopedoclimatiche: la zona A caratterizzata da terreni argillosi, che comprende l’intero territorio dei comuni di Acquapendente e Proceno, ed una zona B caratterizzata da terreni di origine vulcanica, comprendente i territori dei comuni di Acquapendente, Gradoli, Grotte di Castro, Latera, Onano, San Lorenzo Nuovo e Valentano.

Nell’intera zona A è quindi possibile coltivare, conservandone così le qualità organolettiche originarie, l’Aglio Rosso di Proceno e il Farro del Pungolo di Acquapendente, e per gli stessi motivi nella zona B è possibile coltivare il Cece del solco dritto di Valentano, il Fagiolo del purgatorio di Gradoli e la Lenticchia di Onano.

ACQUAPENDENTE: Azienda Agricola Brizi Giuseppe
Prodotti Alta Tuscia

Via Onanese 49/A - Tel. 0763.733355 - info@cerquetosrl.it - www.cerquetosrl.it

ACQUAPENDENTE: Azienda Agricola Il Tesoro di Rita Favero
Prodotti Alta Tuscia

Località Il Tesoro 24 - Torre Alfina - Tel. 0763.716754 - agriturismoiltesoro@gmail.com - www.iltesoro.eu

ACQUAPENDENTE: Il Cerqueto S.r.l.
Prodotti Alta Tuscia

S.P. Torre Alfina Km 1+200 - Tel. 0763.733355 - cerquetosrl@tiscali.it - www.cerquetosrl.it

ONANO: Azienda Agricola Dattoli Marino
Prodotti Alta Tuscia

Via della Lenticchia - Tel. 348 7139310 / 348 0373106 - az.dattolimarino@libero.it - www.dattolimarino.com

SAN LORENZO NUOVO: Azienda Agricola Campomoro di Ambrosi Mattia
Prodotti Alta Tuscia

Via G. Marconi 64/A - Tel. 0763 727538 - 0761 780893 (La Piazzetta - Civita di Bagnoregio) - campomoro@hotmail.it - www.campomoro.biz

dati aggiornati al 17 Gennaio 2018