Prodotti ittici del lago di Bolsena

Il disciplinare tratta di tipologia di prodotti rilevanti per un’ampia porzione di territorio della Tuscia, le due specie ittiche più importanti dal punto di vista economico pescate nel lago di Bolsena: il Coregone e l’Anguilla.

La licenza per tale tipologia di prodotto può essere rilasciata ad imprese che pescano e/o trasformano e/o commercializzano le specie trattate nel presente disciplinare.

Oltre al pesce fresco da consumare come tale, il disciplinare prevede il rilascio della licenza anche ai soggetti chi lo trasforma mantenendo sul prodotto finale almeno il 40% di pescato a marchio Tuscia Viterbese.

Requisiti di rilievo fondamentale previsti nel disciplinare sono le caratteristiche dimensionali del pescato da immettere nel commercio, questo al fine di assicurare nel lungo periodo, il mantenimento dell’equilibrio dell’ecosistema lagunare e delle popolazioni ittiche.

Inoltre nel disciplinare sono considerate le procedure da seguire nelle fasi di pesca e post-pesca, compreso il trasporto al luogo di confezionamento, elaborate al fine di mantenere le necessarie condizioni di igiene e qualità del pesce.

Infine, così come previsto negli altri disciplinari, nelle corso delle verifiche ispettive è previsto un controllo sulla tracciabilità del prodotto, ponendo molta attenzione, nella fasi presentazione e vendita al pubblico, sulla separazione tra il pesce da contrassegnare con il marchio collettivo ed eventuale altro di diversa origine.

BOLSENA: Lago Vivo Soc. Coop
Prodotti ittici del lago di Bolsena
Via Cassia Sud Km.111,700 -  Tel. 0761 780517 - info@lagovivo.com - www.lagovivo.eu
VITERBO: Ondablu
Prodotti ittici del lago di Bolsena
S.P. Martana km 11.800 - Tel. 0761.251281 - 340.2955495 - info@ondablusrl.it - www.ondablusrl.it
dati aggiornati al 17 Gennaio 2018